hotel indice guida vita notturna ristoranti spiaggia
 
 
     
La piu' bella vacanza della nostra vita
Racconto di viaggio di Alessio e Fabio. Agosto 2013.
 
15 giorni favolosi a Boca Chica, Santo Domingo, Saona, Samana, El Limon, Las Terrenas, New York.
 
relax sul mare a Boca Chica
le amiche di Bruno
 
hotel, colazione, pranzo, sdraio, cena
65 euro al giorno tasse incluse
     
 

Ad attenderci all'aeroporto Las Americas di Santo Domingo, Bruno napoletano come noi, divertente sin dal primo minuto.

Bruno ci accompagna fin dentro le nostre camere prenotate all'hotel Madejra, a un passo dalla spiaggia e dalla centralissima via Duarte.

Ci tuffiamo nel mare di Boca Chica dai mille colori, mangiamo in spiaggia al ristorante El Cayuco con Bruno e cominciamo a organizzare la nostra vacanza. .

Ci immergiamo nella Citta' Coloniale. Visitiamo il Parque Colòn con la statua di Cristoforo Colombo e la Catedral Metropolitana y Primada de America di Santa Maria La Menor, la prima del Nuovo Mondo, iniziata nel 1521 e terminata nel 1585, uno dei monumenti simbolo di Santo Domingo. Poi il Museo de las Casas Reales, con arazzi, mobili, mappe, utensili, armature, monete, reperti indios. El Conde, punto di riferimento per appuntamenti e incontri, una delle più antiche e famose strade di Santo Domingo, che si estende per un chilometro: dal  Parque Independencia fino al Parque Colón. Una visita anche al Faro de Colòn, nel Parque Mirador del Este, dove riposano le ceneri di Colombo.

Con Bruno di giorno e di notte. Nessuno come lui conosce i migliori posti per divertirsi a Santo Domingo, nella movida dominicana e in discoteca fino all'alba (Euphoria, Wao, House Dream, Jezz Set).

Indimenticabili le escursioni: all'isola Saona, a Samana', a Las Terrenas, alle cascate El Limòn.

Con Bruno e Roberto ci siamo sentiti a casa e la piu' bella cena a base di pesce l'abbiamo fatta a casa di Bruno, che ci ha preparato la sua specialita': insalata di polipo e spaghetti con gamberoni. Alla cena hanno preso parte con i loro vini Roberto, Antonio e Marco, che hanno reso ancora piu' viva questa serata tra amici, assolutamente da ripetere.

Fu in quella cena che s'incomincio' a parlare dell'ultima avventura. Come utilizzare le lunghe ore di attesa all'aeroporto di New York prima del volo per l'Italia.

Disse Roberto, mentre Bruno era impegnato ai fornelli: ho un amico giornalista di Manhattan che ci aiutera' a preparare l'incursione. Detto, fatto. Due giorni dopo eravamo nell'ufficio di Roberto con Bruno per un appuntamento via Skype, a conoscere Charles Fernandez, preciso e accurato nel dirci come e dove incontrarlo, arrivando con la metropolitana dal volo di notte Boca Chica-New York.

Eccoci all'aeroporto John Fitzgerald Kennedy alle 6 del mattino del 25 agosto, la partenza per l'Italia era alle 6 di sera del giorno stesso. Dodici ore, di cui cinque memorabili alla scoperta di Manhattan con Charles, guida eccezionale che le ha messe on line la sera dopo.

L'incursione, organizzata da Roberto e Charles con appuntamento all'ultima fermata del Subway di Brooklin, per cominciare il tour dal famoso ponte, il Brooklyn Bridge, poi City Hall, World Trade Center and Memorial, Wall Street, Staten Island ferry, Chinatown, e Little Italy, e' stata stupenda, interessante e culturale.

In Repubblica Dominicana abbiamo trascorso giornate stupende e divertentissime, sempre in allegra compagnia. Torneremo presto.

Alessio e Fabio

 
 
Con Bruno nel Parque Colòn con la statua di Cristoforo Colombo e la Catedral Metropolitana y Primada de America di Santa Maria La Menor, la prima del Nuovo Mondo.
 
Museo de las Casas Reales
 
El Conde, un caratteristico negozio di sigari dominicani
 
surf sulla banana acquatica a Boca Chica
 
arrivo sull'isola Saona con tanti amici
 
sulla spiaggia di Saona
 
una stella marina a Saona
 
isola Saona, palme e mare
 
allegra brigata
 
Baia di Samana'
 
Baia di Samana'
 
Baia di Samana'
 
Santa Barbara di Samana'
 
escursione a cavallo alle cascate del Limòn
 
Bruno a cavallo non ci perde d'occhio
 
El Limòn
 
El Limòn, sotto la cascata
 
spiagge infinite a Las Terrenas
 
alla foce di un fiume
 
una spiaggia affollatissima
 
volo notturno Santo Domingo-New York
 
Alessio con Charles
 
Fabio con Charles
 
Little Italy
 
sul ferry di Staten Island
 
verso la Statua della Liberta'
 
la Statua della Liberta', sullo sfondo Manhattan
 
arrivederci a presto in Repubblica Dominicana !
 

Loading

 

 

hotel indice guida vita notturna ristoranti spiaggia